• Comune di Tornareccio

DECRETO INTERMINISTERIALE N. 184 IN DATA 21/2/2014 – MIUR-MEF

Il Decreto Interministeriale n. 184 in data 21/2/2014 – MIUR-MEF – recante “Disciplina volta a incrementare l’offerta di servizi per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi nell’anno scolastico 2013-2014 agli studenti frequentanti le scuole di primo e di secondo grado a norma dell’art. 1 del D.L. n. 104/2013. 104 n. 128”, ha ripartito tra le Regioni, sulla base del numero degli studenti e con riferimento all’anno scolastico 2013/2014, l’importo di € 15.000.000,00, assegnando alla Regione Abruzzo la somma di € 323.852,28.

L’intervento si prefigge di favorire il raggiungimento dei più alti livelli negli studi nonché il conseguimento del pieno successo formativo, attraverso l’incremento dell’offerta di servizi per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi nell’anno scolastico 2013-2014.

In esecuzione di quanto sopra, la Giunta Regionale d’Abruzzo in data 21 luglio 2014 ha approvato la deliberazione n. 485 ad oggetto: “Decreto Legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito con modificazioni dalla Legge 8 novembre 2013, n. 128. Contributi e benefici a studenti, anche con disabilità, di scuole secondarie di 1° e 2° grado per facilitare l’accesso e la frequenza dei corsi nell’anno scolastico 2013/2014”, con la quale sono stati stabiliti i criteri e le modalità per la concessione con riferimento all’a.s. 2013/2014 dei benefici e contributi previsti dall’art. 2 del D.I. n. 184/2014.

In considerazione del carattere straordinario dell’intervento riferito all’a.s. 2013/2014 ed al fine di favorire con le risorse a disposizione la migliore riuscita dello stesso, la Giunta Regionale ha individuato quali soggetti attuatori i Comuni della regione cui sono pertanto demandati l’espletamento delle relative procedure di attivazione mediante avvisi pubblici contenenti i criteri e le modalità per l’accesso ai benefici, nonché la gestione delle istanze per l’attribuzione dei contributi e benefici per l’a.s. 2013/2014.

Il citato atto deliberativo ripartisce, pertanto, tra codesti Comuni il finanziamento complessivo assegnato alla Regione Abruzzo, pari ad € 323.852,28, (tabella “A” allegata) ed approva la relativa modulistica concernente:

-         i criteri per la concessione del contributo di che trattasi (allegato “B”);

-         il modello di istanza (allegato “C”);

-         la scheda riepilogativa delle istanze e assegnazioni del contributo di che trattasi distinta per tipologia (scuola secondaria di primo e secondo grado) da trasmettere alla Regione entro il termine del 31 ottobre 2014 (allegato “D”);

-         la rendicontazione dei contributi erogati distinti per tipologia (scuola secondaria di primo e secondo grado) da trasmettere alla Regione entro il termine del 31 dicembre 2014 (allegato “E”).

Per quanto concerne in particolare gli importi massimi dei benefici gli stessi sono quantificati come di seguito riportato:

a)   per i servizi di trasporto all’interno del Comune di residenza € 100,00;

b)   per i servizi di assistenza specialistica all’interno del Comune di residenza € 200,00;

c)   per i servizi di trasporto fuori del Comune di residenza € 150,00;

d)  per i servizi di assistenza specialistica fuori del Comune di residenza € 250,00.

Sono attribuibili anche contributi parziali in caso di risorse disponibili inferiori agli importi stabiliti.

Si allega pertanto alla presente email copia della deliberazione di Giunta Regionale n. 485 in data 21 luglio 2014, compendiata dei relativi allegati.

Detta deliberazione è consultabile anche sul sito istituzionale della Regione Abruzzo www.regione.abruzzo.it.

Ulteriori informazioni potranno essere richieste al Servizio scrivente a decorrere dal giorno 25 agosto p.v. al n. 0857672204 e al n. 0857672201.

Scarica il DGR 485/2014

Scarica l'Allegato C

Scarica l'Allegato E

Scarica l'Allegato D