• Comune di Tornareccio

Turismo

MONTEPALLANO

interno-centro-di-documentazione[1]Il parco Archeologico Naturalistico di Monte Pallano è stato istituito nel 2000 dalla Soprintendenza per i beni Archeologici dell’Abruzzo e la sua gestione è affidata alla coop. GAIA, le cui socie da oltre 10 anni operano sul territorio.

La gestione del Parco è basato sul modello di un turismo ecosostenibile, coniuga la valorizzazione turistica con la salvaguardia e la tutela del patrimonio storico.naturalistico, mette in rete didattica, archeologia, natura, storia, prodotti tipici, gastronomia e attività ludico-culturali, evidenziando lo spirito del luogo, palesemente evocato dal paesaggio ancora incontaminato.

Monte Pallano, ultima strategica montagna prima del mare, si erge, quasi a materna protezione alle spalle di Tornareccio.

Incantevole oasi naturale dove all’imponenza di resti che raccontano di un passato ricco di vissuto storico e antropologico si intrecciano i colori e i profumi di una natura incontaminata;

esperienza suggestiva, tra le rocce calcaree che richiamano alla memoria antiche tradizioni e la scoperta di sapori che si rincorrono nelle stagioni e nei tempi dimenticati.ù

 

LA TRADIZIONE DEL GUSTO

LA-TRADIZIONE-DEL-GUSTO[1]Nel territorio di Tornareccio, luogo vocato dalla natura alla pastorizia, le delizie dei prodotti caseari e le golosità delle carni fresche e insaccate, rese ancora più stuzzicanti e appetitose dai mieli della consolidata e prestigiosa attività apistica locale, si sposano divinamente con i frutti di una agricoltura che affonda le radici fin nelle fattorie dell’età del ferro.

I candidi sapori del latte si intrecciano con quelli dei salumi e si mescolano con le morbide dolcezze del miele in una miriade di preparazioni semplici e complesse che sprigionano profumi e sapori rassicuranti e protettivi.

Poiché la cifra qualitativa del territorio si esprime nella fedeltà e continuità dei metodi tradizionali nella trasformazione e lavorazione dei prodotti naturali, senza rinunciare all’impiego misurato delle tecnologie più avanzate.

(seguono foto di mozzarelle, formaggi ecc., cicli di lavorazione del latte ecc. che accompagnano il testo seguente)